Castel Sant’Angelo: curiosità e segreti (ingresso gratuito!)

Storie di assedi, intrighi ed incarcerazioni nella formidabile fortezza dei papi!

domenica 03/06/2018 - ore 17:30


Quale curiosa fine ha fatto il sepolcro di Adriano? Perchè Clemente VII si fa crescere la barba? La bimillenaria storia di Castel S. Angelo ci porta alla mente assedi, intrighi, incarcerazioni, ma anche ricevimenti di corte e feste popolari. Imperatori, papi, conquistatori e delinquenti: tutti i più importanti personaggi di Roma sono passati di qui. Costruito nel II sec. d.C. come tomba imperiale, Castel Sant’Angelo si è tramutato dapprima in baluardo delle più importanti famiglie nobili romane, e poi in fortezza inespugnabile per i papi. L’affascinante itinerario si snoda tra cannoni, catapulte, raffinati affreschi rinascimentali, bizzarre sale create dal vezzo dei papi regnanti, terrazze con un magnifico belvedere sulla città, nonchè la prigione segreta di Cagliostro e le sale superiori, recentemente riaperte al pubblico!

Tipologia visita: edifici civili
Biglietto d’ingresso (da sommare al contributo): GRATUITO in occasione della prima domenica del mese (risparmi 14€!). ATTENZIONE! Possibili disagi derivanti da eventuali code.
Costo visita (da sommare al biglietto d’ingresso): 12€ intero; 10€ ridotto prenotazioni ante 27/5; 8€ abbonati; 7€ under 18; gratis under 7; comprensivo di auricolari
Ritrovo: ore 17:30  all’ingresso di Castel S. Angelo, in lungotevere Castello, 50.
Inizio visita: 
ore 17:45
Termine visita: ore 19:15
Percorso:  rampa elicoidale, camera sepolcrale di Adriano, cortile dell’Angelo, sala di Apollo, cappella di Leone X, sala della Giustizia, sale di Clemente VIII, cortile di Alessandro VI, loggia di Giulio II, sala Paolina, sala del Perseo, sala di Amore e Psiche, corridoio pompeiano, sala della biblioteca, sala Adrianeo, sala dei Festoni, prigione di Cagliostro (nuova apertura!), sala del tesoro, sale Cambellotti (nuova apertura!), terrazza.
Modalità di prenotazione: scrivere una mail  a itineroma@gmail.com lasciando nome, cognome, email e cellulare; la prenotazione è da intendersi accettata solo in caso di conferma via mail.
In caso di maltempo: visita confermata (percorso prevalentemente al coperto)
Visite affini di futura programmazioneCastello di Giulio II di Ostia Antica, Castrum Caetani

 

 



Come prenotare...


Ritrovo: Castel S. Angelo


Comments are closed.