Monumenti

Prossime visite

I palazzi dipinti di Roma

Nel Rinascimento scoppia la moda di decorare le facciate dei palazzi nobiliari: a Roma giungono artisti specializzati in questo genere artistico, come Polidoro da Caravaggio e Maturino da Firenze. Oggi questi palazzi giacciono per lo più nascosti nei vicoli del centro, dimenticati dal turismo di massa ma pronti ad offrire visioni inaspettate agli occhi dei più sensibili all’arte…

La Roma esoterica di Bernini e Borromini

Perchè i falchi di Palazzo Falconieri hanno il seno? Come mai la fontana dei Fiumi è cava all’interno? Il Barocco è illusione, scenografia, stupore, cercati ad ogni costo, nella forma e nei richiami simbolici. Nella Roma Barocca del ‘600 circola un visionario frate gesuita di nome Athanasius Kircher, esperto conoscitore della simbologia degli antichi, mentre si sviluppa proprio in questi anni la Massoneria. Ogni palazzo è come un tempio, ogni obelisco è albero della vita, Dio ne è supremo architetto, il percorso dell’uomo è continua ascesi verso la Sapienza che deriva solo da Dio…

Castel Sant’Angelo al tramonto

Quale curiosa fine ha fatto il sepolcro di Adriano? Perchè Clemente VII si fa crescere la barba? La bimillenaria storia di Castel S. Angelo ci porta alla mente assedi, intrighi, incarcerazioni, ma anche ricevimenti di corte e feste popolari. Imperatori, papi, conquistatori e delinquenti: tutti i più importanti personaggi di Roma sono passati di qui. L’affascinante itinerario si snoda tra cannoni, catapulte, raffinati affreschi rinascimentali, bizzarre sale create dal vezzo dei papi regnanti, terrazze con un magnifico belvedere sulla città!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.