Musei

Prossime visite

Il nuovo Raffaello nei Musei Vaticani

In occasione delle celebrazioni per i 500 anni di Raffaello, i Musei Vaticani lo omaggiano offrendo una visione totalmente nuova dei suoi lavori ivi conservati. Potremo vedere i celeberrimi Arazzi di Raffaello esposti con una nuova illuminazione nella sala della Pinacoteca eccezionalmente aperta anche in serale. Nella stessa sala sono state riallestite le sue pale d’altare e la famosissima Trasfigurazione con le cornici napoleoniche “ritrovate”. Ma non solo! Sorpresa delle sorprese, sono state confermate alla mano del divino Raffaello 2 figure allegoriche nella Sala di Costantino appena restaurata!

Musei Vaticani archeologici

La collezione archeologica dei Musei Vaticani vanta rinvenimenti eccezionali che hanno fatto la storia di Roma: la bizzarra scultura egizia di una scimmia ribattezzata sarcasticamente il “Cacco”, l’Ercole bronzeo conservatosi intatto perché sepolto dagli antichi Romani dopo esser stato colpito da un fulmine, le lastre dell’Ara Pacis, il Lacoonte. Si tratta di reperti antichi conservati dai papi che sono divenuti parte integrante dell’immaginario collettivo della città e che influenzarono persino la pittura di Raffaello e Michelangelo…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.