Rioni

Prossime visite

Aperitivo con le cortigiane di Roma

Da dove deriva il termine romanesco “zoccola”? Perchè in casa della cortigiana Imperia l’ambasciatore spagnolo Enriques De Toledo sputa in faccia al suo servo? Nel Rinascimento Roma era nota in tutta Europa per il copioso numero di cortigiane. Si trattava di donne al servizio di nobili funzionari ed ecclesiastici, molto numerosi nella capitale dell’allora Stato Pontificio. Scopriremo insieme le curiose vicende di queste donne di malaffare e le iniziative della Chiesa per arginare il fenomeno dilagante. Visiteremo l’unica piazza del mondo intitolata ad una prostituta, le abitazioni delle più famose cortigiane, il ghetto dove vennero relegate a metà Cinquecento… e naturalmente, chiuderemo la visita in via delle Zoccolette!

Storia del Ghetto

L’unico ponte romano rimasto intatto fino ai giorni nostri? Un tempio usato come mercato del pesce? Si trovano tutti nel Ghetto ebraico, un quartiere estremamente suggestivo in cui vetusti edifici romani fanno da contraltare a nobili case rinascimentali. La storia del serraglio è un po’ la storia di Roma, almeno da quando l’imperatore Tito distrugge Gerusalemme e deporta gli ebrei nella capitale come schiavi. Ripercorrendone le antiche mura e la piazza della deportazione in epoca fascista, fra le chiese delle prediche coatte e le antiche sinagoghe, ricostruiremo la storia della comunità ebraica più antica del mondo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *