Archeologia

Prossime visite

Colosso di Nerone, Domus Aurea

Domus Aurea e l’incendio di Nerone in 3D

L’incendio del 64 d.c. fu un evento epocale per Roma: in 9 giorni il fuoco distrusse la maggior parte della città lasciandola in uno stato di prostrazione. Nerone cominciò a ricostruire donando a Roma quell’aspetto imperiale che giungerà fino a noi attraverso i successori, e colse l’occasione per costruirsi finalmente una casa degna di un imperatore: la leggendaria Domus Aurea. Una villa immensa in pieno centro: pareti con marmi preziosi, volte decorate in oro e centinaia di opere d’arte (qui fu ritrovato il Laocoonte dei Musei Vaticani) ma anche pascoli, spazi sconfinati e un lago artificiale le meritarono l’appellativo che ancora oggi porta. Visiteremo il cantiere di restauro !

Fori di Traiano e di Cesare (nuova apertura!)

Perché il cavallo del foro di Cesare aveva zampe umane? Che cosa custodiva la base della colonna Traiana? I Fori Imperiali non erano semplici piazze al centro della città, ma centri funzionali completi di negozi, tribunali, biblioteche e templi, dove il popolo poteva incontrarsi fra splendidi monumenti eretti dagli imperatori. Terminate le installazioni estive di Piero Angela, per la prima volta è possibile provare l’emozione di passeggiare di giorno nel primo e nell’ultimo dei Fori Imperiali: quello di Cesare e quello di Traiano!

visita ostia antica

In battello ad Ostia Antica (ingresso gratuito!)

Avete mai visitato un bar del tempo di Marco Aurelio? Con quale liquido venivano lavati i panni nell’antica Roma? Sapevate che anche i romani andavano a teatro? Sembra una fotografia scattata con la macchina del tempo: ai lati della strada sorgono lavanderie, bar, negozi, case a più piani…

In bici al Parco degli Acquedotti

Più imponenti delle Piramidi, e per di più con una utilità sociale: degli 11 acquedotti che rifornivano d’acqua la Capitale, ben 7 si trovano qui. Il Parco degli Acquedotti conta la più lunga serie ininterrotta di arcate ad oggi conservatasi, che raggiunge gli 1,4 km: i rami degli acquedotti a tratti si rincorrono parallelli, in altri serpeggiano allontanandosi e riavvicinandosi, in due punti incredibilmente si scambiano di posizione incrociandosi…

Galleria dei gladiatori

La luna sul Colosseo: sotterranei e arena

Da dove partivano le navi per le battaglie navali? Come venivano fatti entrare i leoni nell’arena? I sotterranei e l’arena sono di certo i settori più affascinanti del Colosseo, e questa volta potrai visitarli nella suggestione dell’illuminazione notturna e in completa solitudine…

Nuovi sotterranei di piazza Navona (apertura straordinaria!)

Come era organizzato l’interno dello stadio più grande del mondo antico? In quale modo venne utilizzato dopo il crollo dell’impero romano? Le conoscenze sul celebre stadio di Domiziano si arricchiscono di nuove scoperte archeologiche, rese possibili dall’apertura degli scavi sotto il palazzo dell’Ecole Francaise sul lato nordest di piazza Navona. Il percorso si arricchisce così di particolari affascinanti, come i rivestimenti in stucco dello stadio e le aule a pilastri, in un inedito e suggestivo itinerario che unisce i “vecchi” sotterranei ai nuovi, consentendo una lettura veramente esaustiva dell’imponente edificio che ha conferito nel corso dei secoli a piazza Navona la sua caratteristica forma ellittica.

Sotterranei della fontana di Trevi (apertura straordinaria!)

La Fontana di Trevi, universalmente considerata una delle icone della Città Eterna, è in realtà solo l’ultimo atto di un capolavoro ingegneristico costruito duemila anni prima dagli antichi romani: l’Acquedotto Vergine…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *