Archeologia

Prossime visite

Sotterranei della fontana di Trevi + Rinascente (completo)

La Fontana di Trevi, universalmente considerata una delle icone della Città Eterna, è in realtà solo l’ultimo atto di un capolavoro ingegneristico costruito duemila anni prima dagli antichi romani: l’Acquedotto Vergine…

Campo Marzio archeologico

Dove venivano cremati gli imperatori? Perché Adriano dedica un tempio alla suocera? Il Campo Marzio era la zona monumentale dell’antica Roma, scelta dagli imperatori per celebrare la loro grandezza: archi onorari, colonne coclidi, templi dei divi imperatori   affollavano questo spazio e i loro marmi risplendevano alla luce del sole. Non tutto è andato perduto di questa meraviglia: il glorioso passato riemerge ancora orgoglioso fra palazzi medievali e barocchi per raccontarci la sua trascorsa potenza…

Palazzo Massimo - Augusto pontefice

Feriae Augusti

Il Ferragosto dei tempi moderni è forse l’unica festività pagana ancora popolarmente festeggiata a non esser stata sostituita del tutto dal Cristianesimo. Le Feriae Augustales erano un lunghissimo mese di festeggiamenti che il popolo romano accolse entusiasticamente in onore dell’Augusto Ottaviano. Le festività pagane, comunque, erano tantissime e si svolgevano nei modi più disparati. In questa visita online tenteremo di ripercorrere la nascita del Ferragosto e come si svolgevano in generale le celebrazioni.

Culti misterici

Nel mondo antico esistevano due forme di religiosità: la più comune, praticata da ogni buon cittadino romano, consisteva nel rendere culto all’imperatore e alle divinità del pantheon romano; la seconda era scelta da particolari devoti, e prevedeva l’iniziazione misterica. Solo gli eletti erano ammessi ai segreti del  culto, che veniva praticato in luoghi esclusivi, spesso sotterranei…

Ottavia e Marcello

Nel mese dedicato all’imperatore Augusto, conosceremo meglio, oltre alle sue “feriae”, la sua famiglia che amò tanto da dedicarle monumenti famosi tutt’oggi: il Portico d’Ottavia e il Teatro di Marcello. Attraverso questi monumenti dedicati alla sorella e al nipote, ripercorreremo la storia di questi personaggi ricostruendo i rapporti che li legarono al divino Ottaviano. Immagineremo come poteva essere la zona sia in epoca romana che nel corso dei secoli arrivando agli sterramenti mussoliniani che ci hanno dato l’aspetto attuale.

Sotterranei della fontana di Trevi (apertura straordinaria!)

La Fontana di Trevi, universalmente considerata una delle icone della Città Eterna, è in realtà solo l’ultimo atto di un capolavoro ingegneristico costruito duemila anni prima dagli antichi romani: l’Acquedotto Vergine…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

code

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.