Archeologia

Prossime visite

Il nuovo Raffaello nei Musei Vaticani

In occasione delle celebrazioni per i 500 anni di Raffaello, i Musei Vaticani lo omaggiano offrendo una visione totalmente nuova dei suoi lavori ivi conservati. Potremo vedere i celeberrimi Arazzi di Raffaello esposti con una nuova illuminazione nella sala della Pinacoteca eccezionalmente aperta anche in serale. Nella stessa sala sono state riallestite le sue pale d’altare e la famosissima Trasfigurazione con le cornici napoleoniche “ritrovate”. Ma non solo! Sorpresa delle sorprese, sono state confermate alla mano del divino Raffaello 2 figure allegoriche nella Sala di Costantino appena restaurata!

Parco della Caffarella

Perchè Erode Attico era così morbosamente devoto alla defunta moglie Annia Regilla? Come mai nel Medioevo vengono utilizzati i mulini per lavare i panni? La Caffarella non è solo un parco, ma una valle colma di memorie. Ai tempi dell’Impero era infatti possedimento di Erode Attico, precettore di Marco Aurelio, che la arricchì di sontuosi monumenti. Ancora oggi ammirando il ninfeo di Egeria, attraversando il fiume Almone ed inoltrandosi in un’antica cisterna romana ci si dimentica di stare a 2 passi dal centro di Roma…

Dio e Dei

In questa visita online cercheremo di delineare i punti di contatto tra il paganesimo allora dominante e il crescente Cristianesimo, come cioè quest’ultimo abbia “ereditato” e rinnovato la religione ufficiale dell’Impero Romano; come i cristiani poterono professare la propria religione di nascosto e come le alte cariche della Chiesa resero meno traumatica la conversione al nuovo credo.

Musei Vaticani archeologici

La collezione archeologica dei Musei Vaticani vanta rinvenimenti eccezionali che hanno fatto la storia di Roma: la bizzarra scultura egizia di una scimmia ribattezzata sarcasticamente il “Cacco”, l’Ercole bronzeo conservatosi intatto perché sepolto dagli antichi Romani dopo esser stato colpito da un fulmine, le lastre dell’Ara Pacis, il Lacoonte. Si tratta di reperti antichi conservati dai papi che sono divenuti parte integrante dell’immaginario collettivo della città e che influenzarono persino la pittura di Raffaello e Michelangelo…

Celio archeologico

Come mai porta sfiga sedere in 13 a tavola? Che ci fa un tempio alto 10 metri all’interno di un garage? E una nave davanti ad una chiesa? Si erge tacito e tranquillo nel verde di Roma, eppure il Celio deve proprio al suo isolamento, avvenuto in epoca medievale, il suo fascino rimasto immutato. I ruderi dell’antica Roma non si contano: la palestra dei gladiatori, il mercato di Nerone, il tempio dell’imperatore Claudio, case, acquedotti, vie. Inoltrandoci fra i suoi pendii scopriremo fantastici scorci di una Roma che credevamo ormai scomparsa.

Galleria dei gladiatori

Sotterranei del Colosseo (al completo)

Da dove partivano le navi per le battaglie navali? Come venivano fatti entrare i leoni nell’arena? Visiteremo il settore più affascinante e nascosto del Colosseo, la pancia dell’anfiteatro, il “dietro-le-quinte” dei giochi gladiatori…

Galleria dei gladiatori

Sotterranei del Colosseo (ANNULLATA)

Da dove partivano le navi per le battaglie navali? Come venivano fatti entrare i leoni nell’arena? Visiteremo il settore più affascinante e nascosto del Colosseo, la pancia dell’anfiteatro, il “dietro-le-quinte” dei giochi gladiatori…

Castel Sant’Angelo al tramonto

Quale curiosa fine ha fatto il sepolcro di Adriano? Perchè Clemente VII si fa crescere la barba? La bimillenaria storia di Castel S. Angelo ci porta alla mente assedi, intrighi, incarcerazioni, ma anche ricevimenti di corte e feste popolari. Imperatori, papi, conquistatori e delinquenti: tutti i più importanti personaggi di Roma sono passati di qui. L’affascinante itinerario si snoda tra cannoni, catapulte, raffinati affreschi rinascimentali, bizzarre sale create dal vezzo dei papi regnanti, terrazze con un magnifico belvedere sulla città!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.