Medioevo

Prossime visite

visita leggende medioevo

Le leggende del Medioevo

Quando avverrà la fine del mondo? Perchè l’imperatore Traiano è finito in paradiso pur essendo pagano? Nel Medioevo Roma era disseminata di rovine e la funzione di alcuni monumenti del suo grandioso passato era stata dimenticata. Ecco dunque che proliferarono racconti fantastici, per cui si narrava la presenza di favolosi tesori nascosti sotto i cumuli di macerie ed i grandi personaggi del passato venivano considerati stregoni. E così a spasso per la città si incontrano i resti della Durlindana, la mitica spada del cavaliere Orlando, e quelli della mano di Cicerone…

Mosaici bizantini di Roma

Quanti fiumi ci sono in Paradiso? Perchè papa Pasquale I ha l’aureola quadrata? Che ci fa Maria con l’uncinetto? Roma è senza dubbio il posto più indicato per ammirare i simboli e lo sfarzo dell’arte musiva medievale: la capitale infatti conserva la più estesa superficie di mosaici bizantini del mondo (più di Costantinopoli e Ravenna!). Il colle Esquilino la fà da padrone in questa rassegna dorata: S. Pudenziana conserva i mosaici più antichi della capitale; S. Prassede esibisce nella piccola cappella di S. Zenone il più superbo esempio di arte musiva a Roma; S. Maria Maggiore contiene il ciclo più vasto, lungo oltre 100 metri! Per rivestirsi d’oro non occorre un colpo in banca: basta aprire gli occhi all’oro di Roma…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

code