Medioevo

Prossime visite

visite guidate mausoleo S. Costanza

Mausoleo di S. Costanza

Cosa ci fanno in un edificio di culto mosaici con scene legate al dio Bacco? Perchè gli artisti olandesi del ‘600 si introducevano furtivamente di notte nella chiesa? S. Costanza non è un edificio religioso come tutti gli altri: originariamente concepita come una tomba, era intimamente collegata ad una basilica a forma di circo che ora non esiste più. Un tempo eravamo fuori dalla città, ed il complesso di S. Agnese fuori le Mura era un luogo di sepolture. L’oblio dei secoli fortunatamente non ha cancellato questo eccezionale monumento di epoca costantiniana, dove si resta rapiti dall’armonia della forza centripeta dei suoi 12 archi a tutto sesto…

Scala Santa e Sancta Sanctorum

A Roma non c’è pellegrino che non visiti la Scala Santa: l’illustre Santuario custodisce la preziosa cappella dei Papi detta Sancta Sanctorum. Così denominata in quanto ritenuto luogo più santo del mondo, i papi gareggiarono nel decorarla con marmi pregiati e splendidi affreschi e mosaici. In essa si conservano preziose reliquie, tra cui un’immagine di Cristo che si dice non dipinta da mani umane. La cappella, nota come S. Lorenzo in Palatio, è anticipata dalle scale del pretorio di Gerusalemme, più volte percorse da Gesù il giorno della sua condanna a morte, portate a Roma da S. Elena…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

code