Corsi on line

Prossime visite

Roma bizantina

Roma è la città che conserva il maggior numero di mosaici al mondo. Di tale immenso patrimonio pochi ne hanno consapevolezza, in quanto le decorazioni musive sono sparse in varie chiese. Eppure l’arte musiva medievale ha prodotto perle di rara bellezza, ed ancora oggi rimaniamo affascinati dall’oro e dai simboli rappresentati nelle absidi delle basiliche romane. Ripercorriamo allora insieme la storia del mosaico romano passando in rassegna le più belle immagini del Medioevo d’oro di Roma!

Dio e Dei

In questa visita online cercheremo di delineare i punti di contatto tra il paganesimo allora dominante e il crescente Cristianesimo, come cioè quest’ultimo abbia “ereditato” e rinnovato la religione ufficiale dell’Impero Romano; come i cristiani poterono professare la propria religione di nascosto e come le alte cariche della Chiesa resero meno traumatica la conversione al nuovo credo.

visita guidata Mausoleo S. Costanza

Roma paleocristiana

L’arte cristiana fu protagonista di una vicenda storica davvero unica. Ai suoi esordi fu relegata esclusivamente all’ambito ipogeo (le catacombe) e privato (i titula). Poi improvvisamente con Costantino assurse a religione di corte: fu allora che l’impero, fino ad allora pagano, si riempì di grandi basiliche, di magnifici edifici circolari e di chiese circiformi…

La Fabbrica di San Pietro

La costruzione della Fabbrica di San Pietro è diventata proverbiale a Roma perché ha condizionato il panorama di Roma per più di un secolo. Questa enorme costruzione la cui magistrale cupola domina ormai su tutta la città con le sue linee, ha avuto una gestazione lunghissima, assorbendo una quantità incalcolabile di risorse umane e soprattutto finanziarie.
Come sarebbe dovuta essere la Basilica del Bramante? Davvero era così pericolante quella antica costantiniana? In quanto tempo Giacomo della Porta terminò la cupola lasciata incompleta da Michelangelo dopo 18 anni? Per cosa è divenuto famoso Bernini? Perché si è ritenuto “necessario” costruire Via della Conciliazione?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.