Permesso speciale

Prossime visite

Colosso di Nerone, Domus Aurea

Domus Aurea e l’incendio di Nerone in 3D

L’incendio del 64 d.c. fu un evento epocale per Roma: in 9 giorni il fuoco distrusse la maggior parte della città lasciandola in uno stato di prostrazione. Nerone cominciò a ricostruire donando a Roma quell’aspetto imperiale che giungerà fino a noi attraverso i successori, e colse l’occasione per costruirsi finalmente una casa degna di un imperatore: la leggendaria Domus Aurea. Una villa immensa in pieno centro: pareti con marmi preziosi, volte decorate in oro e centinaia di opere d’arte (qui fu ritrovato il Laocoonte dei Musei Vaticani) ma anche pascoli, spazi sconfinati e un lago artificiale le meritarono l’appellativo che ancora oggi porta. Visiteremo il cantiere di restauro !

Galleria dei gladiatori

La luna sul Colosseo: sotterranei e arena

Da dove partivano le navi per le battaglie navali? Come venivano fatti entrare i leoni nell’arena? I sotterranei e l’arena sono di certo i settori più affascinanti del Colosseo, e questa volta potrai visitarli nella suggestione dell’illuminazione notturna e in completa solitudine…

Sotterranei della fontana di Trevi (apertura straordinaria!)

La Fontana di Trevi, universalmente considerata una delle icone della Città Eterna, è in realtà solo l’ultimo atto di un capolavoro ingegneristico costruito duemila anni prima dagli antichi romani: l’Acquedotto Vergine…

tram tour roma

Tram tour: giro di Roma sul tram storico degli anni ’20

Quando fu istituita a Roma la prima isola pedonale? Cos’era l’autobus a gassogeno? Dal primo omnibus di fine ‘800 a trazione animale ai moderni tram articolati ne è stata fatta di strada: la Città Eterna ha conosciuto uno sviluppo urbanistico senza precedenti, ed il problema della circolazione è assurto sempre più all’attenzione cittadina. Non sarà però il traffico a fermarci questa volta: anzi, sarà un piacere ritrovarsi nelle strade capitoline dense di monumenti e di storia. A condurci sarà infatti un caratteristico tram storico degli anni ’20, con tanto di conducente in uniforme, sedili in legno e posto del bigliettaio!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *