Aperitivo con le cortigiane di Roma

Aperitivo + tour delle case delle cortigiane del Rinascimento

mercoledì 06/09/2017 - ore 19:30


Da dove deriva il termine romanesco “zoccola”? Perchè in casa della cortigiana Imperia l’ambasciatore spagnolo Enriques De Toledo sputa in faccia al suo servo? Nel Rinascimento Roma era nota in tutta Europa per il copioso numero di cortigiane. Si trattava di donne al servizio di nobili funzionari ed ecclesiastici, molto numerosi nella capitale dell’allora Stato Pontificio. Scopriremo insieme le curiose vicende di queste donne di malaffare e le iniziative della Chiesa per arginare il fenomeno dilagante. Visiteremo l’unica piazza del mondo intitolata ad una prostituta, le abitazioni delle più famose cortigiane, il ghetto dove vennero relegate a metà Cinquecento… e naturalmente, chiuderemo la visita in via delle Zoccolette!

Tipologia visita: aneddoti
Costo tour: 8€ (5€ under 18, gratis under 7) + 2€ auricolari; visita sconsigliata a minorenni 
Partecipanti
: min. 17
Aperitivo (facoltativo): ore 19:30 presso “Le Teste Matte” in piazza della Cancelleria, 65; il locale propone bibita + tagliere di salumi e bruschette; 10€ da pagare individualmente presso l’esercente.

Ritrovo per tour: ore 20:15 presso “Le Teste Matte” in piazza della Cancelleria, 65
Inizio tour
ore 20:30
Termine tour
: ore 22:15 a piazza della Cancelleria
In caso di maltempovisita annullata
Percorsocasa di Matrema non Vole, casa di Fiammetta, casa di Tullia d’Aragona, casa della Fornarina, casa di Ortensia Greca, casa di Imperia, Ponte Sisto (3 km circa, le case si visitano all’esterno)
Modalità di prenotazione: scrivere una mail a itineroma@gmail.com con i seguenti dati: nome/cognome/email/ cellulare di ogni partecipante, eventuale partecipazione all’aperitivo; la prenotazione è da intendersi accettata solo in caso di conferma via mail.
Visite affini di futura programmazione: Ortaccio (quartiere rinascimentale delle prostitute).



Prenota questa visita


Sto caricando la mappa ....

Ritrovo: Cortigiane di Roma


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *