I Musei Capitolini dipinti (ingresso gratuito!)

Gli affreschi dell'Appartamento dei Conservatori e la Pinacoteca

domenica 05/01/2020 - ore 14:30


Nella rilassata atmosfera natalizia e in occasione della giornata gratuita, potremo ammirare gli splendidi capolavori del più antico museo del mondo. Nati nel XV sec a partire da una donazione di papa Sisto IV al comune di Roma, i Musei Capitolini ampliarono la loro esposizione nel corso dei secoli, fino a svilupparsi nell’attuale percorso di visita tra Palazzo dei Conservatori, Tabularium e Palazzo Nuovo.

Con questa visita ai “Musei Capitolini dipinti” percorreremo le splendide sale affrescate del Palazzo dei Conservatori – un ciclo incredibilmente omogeneo nonostante la realizzazione avvenuta a decenni di distanza – e la Pinacoteca Capitolina, ricca di dipinti di Rubens, Reni, Caravaggio, Tintoretto e tantissimi altri!

Vieni a vivere con noi la bellezza della storia: dalla fondazione di Roma all’eroismo di Orazio Coclite alla grande pittura rinascimentale e barocca!

Tipologia visita: museo


Biglietto d’ingresso (da sommare al costo visita):
GRATUITO!
Costo visita con auricolari (da sommare al biglietto d’ingresso):

  • 12€ intero prenotazioni dopo il 28/12;
  • 10€ per prenotazioni entro il 27/12;
  • 7€ under 18;
  • 2€ solo auricolari under 7, abbonati e gift card.

Ritrovo: ore 14:30 davanti alla biglietteria in piazza del Campidoglio 1 (sotto il porticato di destra, guardando la statua di Marc’Aurelio)
Inizio visita: ore 14:45
Termine visita: ore 17:30
In caso di maltempo: visita confermata (la visita si svolgerà esclusivamente all’interno)
Percorso: Sala degli Orazi e Curiazi, sala dei Capitani, sala di Annibale, Sala dei Trionfi, Pinacoteca Capitolina
Modalità di prenotazione: inviare una mail a itineroma@gmail.com lasciando nome, cognome, email e cellulare di ogni partecipante; la prenotazione è da intendersi accettata solo in caso di conferma via mail.
Visite affini di futura programmazionePalazzo Massimo, Palazzo Altemps, Centrale Montemartini



Come prenotare...


Ritrovo: Musei Capitolini


Comments are closed.