Insula dell’Ara Coeli (permesso speciale)

All'interno delle stanze della casa romana di piazza Venezia!

sabato 24/11/2018 - ore 09:00


Perchè Marziale ha paura di dormire in casa? Come arredavano la propria abitazione gli antichi Romani? Archi di trionfo, colonne onorarie, templi: nell’immaginario collettivo Roma antica si presenta così. Ma vi siete mai chiesti dove vivevano i comuni cittadini? Il più grande condominio che l’archeologia ci abbia mai restituito è pronto a raccontarti i suoi 4 piani di storia. Nemmeno ad Ostia Antica e a Pompei è sopravvissuto un edificio conservato a tale altezza.
Lo sviluppo verticale di queste costruzioni dovette impressionare persino i contemporanei se Cicerone coniò per questa tipologia di edifici il termine “insula”. E quella dell’Ara Coeli conserva tutte le caratteristiche descritte da Marziale: le botteghe dei commercianti al piano terra, il mezzanino dove il negoziante viveva con la propria famiglia, il piano nobile con ampi terrazzi, il terzo e quarto piano con gli appartamenti d’affitto. E’ sorprendente notare come, pur avendo tipologie edilizie molto simili a quelle attuali, gli antichi Romani avessero abitudini radicalmente diverse dalle nostre: perchè era obbligatorio che le case avessero un portico? le finestre erano coperte da vetri? Curiosando fra le oltre dieci stanze del sito archeologico sembra quasi di sentire le voci degli antichi inquilini di Roma…

Tipologia visita: archeologia
Biglietto
d’ingresso (da sommare al costo visita): 4€  (3€: ragazzi 18-25, convenzioni Musei in Comune; gratis: under 18)
Costo visita (da sommare al biglietto ingresso): 12€ intero; 10€ per prenotazioni entro il 17/11; 5€ under 18; 2€ under 7, abbonati, gift card; comprensivo di auricolari
Ritrovo: ore 9:00 in piazza d’Aracoeli ai piedi della scalinata della chiesa
Inizio visita: ore 9:15
Termine visita: ore 11:30
Percorso: tabernae al piano terra, contignatio al primo piano, moenanium al secondo piano, cenacula al terzo piano. Per disposizioni della Sovrintendenza l’ingresso all’interno può esser sottoposto a turnazione.
Modalità di prenotazione: inviare una mail a itineroma@gmail.com lasciando nome, cognome, email e cellulare di ogni partecipante; la prenotazione è da intendersi accettata solo in caso di conferma via mail.
In caso di maltempo: visita confermata (percorso prevalentemente al coperto)
Visite affini di futura programmazione: case dipinte di Ostia Antica, case romane del Celio, sotterranei di Campo de’ Fiori



Come prenotare...


Ritrovo: Insula dell'Ara Coeli


Comments are closed.