Scala Santa e sotterranei (permesso speciale)

Scala Santa, S. Lorenzo in Palatio e sotterranei

sabato 27/01/2018 - ore 11:30


A Roma non c’è pellegrino che non visiti la Scala Santa: l’illustre Santuario custodisce la preziosa cappella dei Papi detta Sancta Sanctorum. Così denominata in quanto ritenuto luogo più santo del mondo, i papi gareggiarono nel decorarla con marmi pregiati e splendidi affreschi medievali. In essa si conservano preziose reliquie, tra cui un’immagine di Cristo che si dice non dipinta da mani umane. La cappella, nota come S. Lorenzo in Palatio, è anticipata dalle scale del pretorio di Gerusalemme, più volte percorse da Gesù il giorno della sua condanna a morte, portate a Roma da S. Elena. Passando per il suggestivo giardino dei Passionisti, avremo modo di emozionarci nuovamente nei sotterranei, dove sono conservate le ultime vestigia del Patriarchio, la Sede papale utilizzata dai Papi nel Medioevo fino all’esilio di Avignone, poi distrutta da Sisto V.

Tipologia visita: monumenti
Biglietto d’ingresso (da sommare al costo visita): 5€
Costo visita (da sommare al biglietto): 12€ intero; 10€ ridotto prenotazioni ante 14/1; 8€ abbonati; 7€ under 18; gratis under 7; comprensivo di auricolari
Ritrovo: ore 11:30 all’ingresso della Scala Santa in piazza di San Giovanni in Laterano, 14
Inizio visita: ore 11:45
Termine visita: ore 13:30
Modalità di prenotazione: inviare una mail a itineroma@gmail.com lasciando nome, cognome, email e cellulare di ogni partecipante; la prenotazione è da intendersi accettata solo in caso di conferma via mail.
In caso di maltempo
: 
visita confermata (percorso esclusivamente al coperto)
Percorso
:
 Triclinio Leoniano, Scala Santa, Sancta Sanctorum, S. Lorenzo in Palatium, cappella di S. Silvestro, cappella del Crocifisso, giardino dei Passionisti, sotterranei
Visite affini di futura programmazione: S. Clemente, S. Maria Antiqua



Come prenotare...


Sto caricando la mappa ....

Ritrovo: Scala Santa


One comment

  1. Ambra Michetti ha detto:

    È un sito moltointeressante che non vedo l ora di visitare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *