Appia Antica

Passeggiata lungo la "regina viarum" tra archeologia e natura

domenica 18/02/2018 - ore 15:30


Quanto impiegavano i Romani a raggiungere Brindisi? Perchè la via Appia venne costruita in pietra lavica? Veniva chiamata “regina viarum”, perchè conduceva al ricco e civilizzato Oriente; nel ‘700 le sue rovine nella idilliaca campagna romana infatuarono numerosi pittori. Suggestivi ruderi, tombe solitarie si susseguono senza soluzione di continuità lungo le prime miglia di tracciato, quelle di avvicinamento alla capitale del mondo. L’imperatore Massenzio vi costruì il proprio palazzo imperiale, i Metelli il proprio monumentale sepolcro, Erode Attico le sue lussuose terme…

Tipologia visita: archeologia
Costo visita: 12€ intero; 10€ ridotto prenotazioni ante 11/2; 8€ abbonati; 7€ under 18; gratis under 7; comprensivo di auricolari
Ritrovo: ore 15:30 presso la basilica di S. Sebastiano fuori le Mura in Via Appia Antica, 136
Inizio tour: ore 15:45
Termine tour: ore 17:30 presso la basilica di S. Sebastiano fuori le mura
Percorso: S. Sebastiano, Mausoleo di Romolo, Circo di Massenzio, tomba di Cecilia Metella, terme di Villa Capo di Bove, sepolcro degli Equinozi (3 km a/r circa).
Come arrivare (in bus): da piazza Venezia o da metro Circo Massimo prendere il bus 118 e scendere davanti alla basilica di S. Sebastiano.
Come arrivare (in auto)Appia Antica interdetta alle auto nei festivi; parcheggiare auto in via delle Sette Chiese presso Catacombe di Domitilla o Fosse Ardeatine, proseguire a piedi per 900 m circa per vicolo delle Sette Chiese, percorrerla fino ad incontrare via Appia Antica, la Basilica di S. Sebastiano si trova voltando a destra.
Modalità di prenotazione: inviare una mail a itineroma@gmail.com lasciando nome, cognome, email e cellulare di ogni partecipante; la prenotazione è da intendersi accettata solo in caso di conferma via mail.
In caso di maltempo: visita annullata
Visite affini di futura programmazione: parco della Caffarella, parco degli Acquedotti



Come prenotare...


Sto caricando la mappa ....

Ritrovo: Appia antica


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *